martedì, luglio 17, 2007

Centri commerciali!

In questi ultimi tempi di notizie dal mondo ce ne sono proprio parecchie.
Una delle più simpatiche è il decalogo che Mara mi ha mandato.
La ringrazio per questo.
Si intitola "Come passare allegramente un pomeriggio in un centro commerciale".

1) Recupera 24 scatole di preservativi e mettile a caso nei carrelli negli altri clienti mentre non guardano.

2) Programma tutte le sveglie del reparto casa in modo che suonino ad intervalli di 5
minuti (bellina questa: io sapevo tutte alla stessa ora...per la serie "al mio segnale scatenate l'inferno!").

3) Lascia una striscia di succo di pomodoro per terra in direzione del bagno.

4) Avvicinati ad un a un impiegato e digli con tono serio: "Codice 3 nel reparto casa". E osserva la sua reazione.

5) Sposta un cartello "Attenzione - pavimento bagnato" in una zona con moquette.

6) Monta una tenda nel reparto di camping e dì al resto dei clienti che li inviti ad
entrare a patto che ti portino dei cuscini dal reparto letti.

7) Quando ti si avvicina una dipendente e ti chiede se ti può aiutare, inizia a piangere e chiedile "Perché non mi lasciate in pace?" (carinissima!).

8) Fissa la telecamera per la sicurezza e usala come specchio mentre peschi nel tuo
naso.

9) Mentre guardi i coltelli da macelleria, chiedi alla dipendente se sa dove sono gli
antidepressivi.

10) Vai in giro per il supermercato con aria sospettosa mentre fischietti Mission Impossible (spettacolo!!!).

11) Nasconditi dietro i vestiti e quando la gente si avvicina per dare un'occhiata dì a voce bassa "Prendimiiii, prendimiiii..." (questa mi sa molto di Bart =P ).

12) Quando annunciano qualcosa al megafono, aggomitolati in posizione fetale e grida
"Ancora quelle voci!!" (ahhahhahh già letta ma sempre fenomenale!!).

13) Entra in un camerino e grida a voce alta: "Hey! non c'è carta!!!


Magari una volta o l'altra mi metto a fare queste cose!!!
Byeee

1 commento:

Fabio ha detto...

Figuriamoci... chi poteva essere quella fuori di testa che manda stè mail...!

Grande Popi!